giovedì 19 aprile 2018

5 VILLE DI BERTINORO CON MICHELE TUFFANELLI


Sabato pomeriggio si è svolta una delle gare storiche del panorama romagnolo, la 5 VILLE DI BERTINORO che nonostante da qualche anno non sia più competitiva mantiene sempre inalterato il suo grande fascino.
Per noi Michele Tuffanelli che ci racconta come'è andata:
Ciao ragazzi , sabato 14/04/2018 , visto che non ho trovato trail da fare ma avevo voglia di fare un po' di collinare opto per andare alle 5 ville di Bertinoro , non l'avevo mai fatta e posso dire che nonostante non sia più competitiva (peccato) è molto partecipata ...1500 iscritti tra camminata e la lunga di 13 .Veniamo al percorso, bhe non semplice con questi 4 km sparati subito in discesa su asfalto...e la mia caviglia poi risulta malconcia a fine gara ...si prosegue con qualche bel strappo e sali e scendi tutti corribili , caratteristico poi il passaggio nelle 5 ville e nella cantina vinicola, alla fine la chiudo con un 57.30 non proprio fatto con lo spirito della "non" competitiva , ottimo il ristoro finale.


MICHELE TUFFANELLI PUNTI 13+2

BIANCHI ROBERTA

BIANCHI ROBERTA
1967
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA APRILE 2018

martedì 17 aprile 2018

LAZZARI MARCO

LAZZARI MARCO
1986
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA NEL 2015 E DA APRILE 2018

"SIAMO UNA SQUADRA FORTISSIMI": CORRIFERRARA ALLA ROVIGO HALF MARATHON 2018


Bellissima giornata in quel di Rovigo per la quarta edizione della mezza maratona nella cittadina veneta sorprendentemente piacevole e ben organizzata; scongiurato il rischio pioggia prevista dalle previsioni del meteo nei giorni precedenti e anzi, finisce per essere la mattinata ideale per correre, con una temperatura né fredda né calda, cielo velato e poca umidità sul percorso.
Come giustamente descritto nel sito web della Rovigo Half Marathon sono "21 km che non ti aspetti, immersi un percorso, omologato Fidal, che alterna paesaggi naturali a scorci medievali e rinascimentali, passando per le 2 torri, il tempio della Beata Vergine del Soccorso detta ‘Rotonda’, il Duomo, le Porte medievali, il complesso di San Bartolomeo, comprendente la chiesa e l’ex monastero degli Olivetani, i due chioschi e i due cortili, sede del Museo dei Grandi Fiumi".
Al via 4000 atleti iscritti di cui 700 finisher per la mezza maratona e circa 3000 partecipanti alle due corse non competitive, da 10 e 5 km.
Partenza alle ore 9:30 su Corso del Popolo, si esce abbastanza rapidamente dalla città dirigendosi verso le campagne e l'abitato di Buso, per poi ritornare verso San Sisto: nella prima parte di gara un leggero vento contrario, poi si costeggia la periferia cittadina fino a raggiungere San Pio X e Roverdicré: da qui si rientra verso la città per gli ultimi chilometri verso il traguardo in piazza Vittorio Emanuele.
La competizione maschile è dominata da quattro keniani che monopolizzano il podio: primo posto per Philimon Maritim che chiude in 1:02:44" (record della gara), staccando Andrew Mang'ata di oltre un minuto e mezzo (secondo posto con 1:04:17") e Joash Koech che giunge terzo in 1:06:10". 
Per Corriferrara strabiliante settimo posto per Oleksandr Vaskovniuk che taglia il traguardo in 1:12:46".
Ottime prestazioni anche per Mirco Zamboni giunto 19° al traguardo (1:20:28"); arrivano al traguardo in sequenza Davide Rossi 25°(1:23:06"); alle sue spalle 26° classificato l'eterno Nino Sarno (2° di categoria SM55 in 1:23:16") e 27° Andrea Rosati in 1:23:26". 
Nuovo Personal Best per Nico Internò in 1:39:28"; menzione d'onore per Gigi Medas, 4° di categoria SM60 (1:42:50") e Renato Bernardis che completa la sua mezza maratona in 2:41:32", classificandosi 3° della categoria SM70.
Dominio keniano anche nella gara femminile, che si decide al fotofinish con Carolyne Rutto che la spunta sulla favoritissima Lucy Liavoga: stesso tempo per le due atlete degli altipiani (1:16:32") seguite, a lunga distanza da Veronica Bacci (1:31:33") che porta la bandiera italiana sul podio di Rovigo.
Fra le donne in casacca biancazzurra, da segnalare il notevole risultato di Rosanna Albertin (1:38:14"), dodicesima nella classifica generale femminile e prima per la categoria SF40.
Catia Roani (senza forzare troppo in vista della prossima maratona di Padova), si classifica 33° assoluta e quinta di categoria SF40 (1:47:07") e Annamaria Rossetti, 35° assoluta e 5° di categoria SF50 (1:47:37").
Nonostante la concomitanza con il Vivicittà a Ferrara nella stessa mattinata il gruppo di Corriferrara conta oltre cinquanta atleti che prendono il via alla competizione principale ed alle corse non competitive.



I racconti di:
Gara perfettamente organizzata, gentilezza e cortesia da parte dei volontari preposti ai vari servizi. Occasione perfetta per ritrovare tanti amici rodigini. Belle sia la medaglia che le maglie, ristori ben forniti, a noi iscritti non restava che correrla, ognuno al meglio delle proprie possibilità, in ogni caso, a parte le differenti velocità, la soddisfazione di giungere al traguardo è uguale per tutti.
Gigi Medas











Pos.
Pos. M/F
Pos. Cat.
Cognome Nome
Cat.
Risultato
RealTime
Passo
Punti
Ranking
 7 
 7 
 6 
VASKOVNIUK OLEKSANDR
 SM 
 01:12:46 
 01:12:46 
3:27"
21+31
993
 19 
 17 
 11 
ZAMBONI MIRCO
 SM 
 01:20:28 
 01:20:25 
3:49"
21+27
971
 25 
 23 
 12 
ROSSI DAVIDE
 SM 
 01:23:06 
 01:23:02 
3:56"
21+25
964
 26 
 24 
 2 
SARNO ANIELLO
 SM55 
 01:23:16 
 01:23:14 
3:57"
21+25
963
 27 
 25 
 13 
ROSATI ANDREA
 SM 
 01:23:26 
 01:23:23 
3:57"
21+25
963
 53 
 51 
 2 
PRESTI GIUSEPPE
 SM45 
 01:28:45 
 01:28:42 
4:12"
21+22
948
 92 
 87 
 12 
MARANGONI MATTEO
 SM45 
 01:32:38 
 01:32:34 
4:23"
21+20
937
 93 
 88 
 7 
PRINI SANDRO
 SM50 
 01:32:38 
 01:32:32 
4:23"
21+20
937
98 
 93 
 18 
LERCH ALEXANDER
 SM40 
 01:33:13 
 01:33:09 
4:25"
21+19
935
 111 
 105 
 18 
ROTARU VITALIE
 SM35 
 01:34:41 
 01:34:23 
4:28"
21+19
932
 112 
 106 
 19 
CORA' MASSIMO
 SM35 
 01:34:42 
 01:34:09 
4:28"
21+19
932
 141 
 132 
 28 
SCARCELLA FRANCESCO
 SM40 
 01:37:04 
 01:36:53 
4:36"
21+17
924
 144 
 135 
 23 
SCABBIA DANIELE
 SM45 
 01:37:13 
 01:36:57 
4:36"
21+17
924
 156 
 12 
 1 
ALBERTIN ROSANNA
 SF40 
 01:38:14 
 01:38:08 
4:39"
21+23
921
 170 
 157 
 38 
INTERNO' NICOLA
 SM40 
 01:39:28 
 01:39:23 
4:43"
21+16
917
 171 
 158 
 14 
TIEGHI MAURO
 SM50 
 01:39:32 
 01:39:28 
4:43"
21+16
917
 184 
 167 
 27 
PARTEL PAOLO
 SM45 
 01:39:59 
 01:39:48 
4:44"
21+16
916
 200 
 183 
 32 
BOCCHI LORENZO
 SM45 
 01:41:20 
 01:40:47 
4:47"
21+15
913
 212 
 194 
 37 
GARBELLINI MARCELLO
 SM35 
 01:42:14 
 01:42:03 
4:50"
21+14
910
 219 
 200 
 50 
MELLONI ANDREA
 SM40 
 01:42:49 
 01:42:42 
4:52"
21+14
908
 220 
 201 
 4 
MEDAS VIANELLO LUIGI
 SM60 
 01:42:50 
 01:42:33 
4:52"
21+14
908
 226 
 206 
 40 
AVANZI MARCO
 SM35 
 01:43:19 
 01:42:47 
4:52"
21+14
908
 230 
 210 
 24 
FORMAGGI MIRCO
 SM50 
 01:43:31 
 01:43:18 
4:54"
21+14
906
 236 
 215 
 40 
ARTIOLI ANDREA
 SM 
 01:43:50 
 01:43:44 
4:55"
21+13
905
 244 
 221 
 37 
DESERTI SIMONE
 SM45 
 01:44:27 
 01:44:15 
4:56"
21+13
904
 265 
 237 
 58 
MOTTA MAURIZIO
 SM40 
 01:45:18 
 01:45:02 
4:59"
21+13
901
 301 
 33 
 5 
ROANI CATIA
 SF40 
 01:47:07 
 01:46:48 
5:04"
21+18
896
 302 
 269 
 66 
BOSSIO GIUSEPPE
 SM40 
 01:47:08 
 01:46:37 
5:03"
21+12
897
 310 
 35 
 5 
ROSSETTI ANNAMARIA
 SF50 
 01:47:37 
 01:47:31 
5:06"
21+17
894
 312 
 276 
 20 
BOARATI MARIO
 SM55 
 01:47:42 
 01:47:22 
5:05"
21+11
895
 320 
 284 
 71 
BARBONI SIMONE
 SM40 
 01:48:27 
 01:48:15 
5:08"
21+11
892
 352 
 311 
 10 
MALFATTO OTTORINO
 SM60 
 01:50:01 
 01:49:42 
5:12"
21+10
887
 360 
 318 
 41 
FRANCHINI LUIGI
 SM50 
 01:50:37 
 01:49:47 
5:12"
21+10
887
 365 
 322 
 55 
SBANO LUIGI
 SM 
 01:50:52 
 01:50:32 
5:14"
21+10
885
 372 
 328 
 81 
PAGANELLI STEFANO
 SM40 
 01:51:33 
 01:50:36 
5:15"
21+9
884
 406 
 48 
 12 
BENINI ELISA
 SF45 
 01:54:19 
 01:53:59 
5:24"
21+14
875
 407 
 49 
 8 
BIANCOLLI ROSA
 SF 
 01:54:19 
 01:53:59 
5:24"
21+14
875
 408 
 359 
 50 
BOSI DAVIDE
 SM50 
 01:54:19 
 01:53:58 
5:24"
21+8
875
 423 
 51 
 6 
MARANGONI EMANUELA
 SF50 
 01:55:23 
 01:55:12 
5:28"
21+13
871
 424 
 52 
 13 
IUSICO LUDMILA
 SF45 
 01:55:27 
 01:55:16 
5:28"
21+13
871
 450 
 390 
 68 
SAIEVA MAXIMILIANO
 SM45 
 01:57:17 
 01:56:58 
5:33"
21+6
866
 477 
 413 
 37 
MONTANARI SIMONE
 SM55 
 01:58:30 
 01:58:25 
5:37"
21+5
862
 482 
 418 
 100 
BONACCORSI LUCA
 SM40 
 01:59:02 
 01:58:39 
5:37"
21+5
862
 483 
 419 
 74 
PALTRINIERI SERGIO
 SM45 
 01:59:02 
 01:58:52 
5:38"
21+5
861
 484 
 420 
 101 
MONTANARI ALESSIO
 SM40 
 01:59:03 
 01:58:39 
5:37"
21+5
862
 487 
 423 
 76 
COLOMBANI PAOLO
 SM45 
 01:59:18 
 01:58:58 
5:38"
21+5
861
 500 
 433 
 62 
POLESINANTI ALESSANDRO
 SM50 
 01:59:45 
 01:59:29 
5:40"
21+4
859
 558 
 472 
 67 
DE PADOVA CONCETTO
 SM50 
 02:04:45 
 02:04:22 
5:54"
21+2
845
 570 
 480 
 116 
PIZZINARDI GABRIELE
 SM40 
 02:07:07 
 02:06:36 
6:00"
21+0
839
 576 
 486 
 68 
COSTANTINI ENRICO
 SM 
 02:07:45 
 02:07:14 
6:02"
21+0
837
 593 
 98 
 20 
TALMELLI BARBARA
 SF50 
 02:10:22 
 02:10:05 
6:10"
21+4
829
 598 
 101 
 16 
BRANDALESI ERICA
 SF35 
 02:10:45 
 02:10:22 
6:11"
21+4
828
668 
 131 
 29 
TUMIATI GIOVANNA
 SF45 
 02:39:31 
 02:38:22 
7:30"
21+0
749
669 
 132 
 27 
CAPPELLOZZA ROSARIA
 SF50 
 02:41:32 
 02:40:24 
7:36"
21+0
743
 670 
 538 
 3 
BERNARDIS RENATO
 SM70 
 02:41:32 
 02:40:24 
7:36"
21+0
743
-
-
-
VIRGILLI FEDERICA




10

-
-
-
PERRI PIERA




10

-
-
-
ZAMBONI GIADA




10