mercoledì 7 dicembre 2016

TUMIATI GIOVANNA

TUMIATI GIOVANNA
1971
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DAL 2017

CAPPELLOZZA ROSARIA

CAPPELLOZZA ROSARIA
1965
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DAL 2017

martedì 6 dicembre 2016

CONTATTI BIKE

MONDIN LUCA
RESPONSABILE CORRIFERRARA BIKE TEAM
PHONE 3351768099
MAIL CORRIFERRARA.BIKE@GMAIL.COM

lunedì 5 dicembre 2016

7^ PROSECCO RUN: DIVERTIMENTO INEBRIANTE TRA LE CANTINE DI VIDOR


Domenica 4 dicembre si e' svolta la 7^ Prosecco Run.
Gara molto suggestiva che passa attraverso le cantine dove si produce il famoso prosecco.
Percorso collinare con alcune salite corte ma molto ripide e con un "imbuto"al passaggio di una cantina dove praticamente siamo stati fermi 3 minuti per poter scendere la scala e ributtarci sul percorso.
Durante il percorso, che attraversava i vigneti, molto simpatici i ristori dove, oltre acqua e the, si poteva trovare il classico prosecco.
Per Corriferrara erano presenti oltre al sottoscritto, per la competitiva, Rosanna Albertin, che mi ha affiancato per tutta la gara, Paola Pantaleoni, Federico Oliani, Laura Genuardi, Mauro Robustini, Davide Talmelli e Novella Rizzatello.
Alla fine della corsa la piacevole sorpresa della medaglia bellissima e particolare.

MIRKO TEBALDI
La gara è stata vinta dal Keniota Ronio Julius Kipngetich (ATL RECANATI) in 1:07:43 alla media di 3:11 min/Km mentre in campo femminile la pugliese Teresa Montrone (ALTERATLETICA LOCOROTONDO), si aggiudica il 1° posto assoluto con 1:21:03 con un passo medio di 3:51 min/Km.
Per gli otto atleti competitivi Corriferrara di seguito i risultati in total time:
 COMPETITIVI REAL TIME:

TEBALDI MIRKO: 1:48:40           5:09 min/Km  GAP: 1:58  21+2+11
ALBERTIN ROSANNA: 1:49:12   5:11 min/Km GAP:  1:20  21+2+14
PANTALEONI PAOLA:  1:55:11   5:28 min/Km GAP:  1:37  21+2+13
OLIANI FEDERICO:  2:04:36       5:54 min/Km GAP:  2:43  21+2+6
GENUARDI LAURA:  2:04:36      5:54 min/Km GAP:  2:03  21+2+10
ROBUSTINI MAURO:  2:18:30    6:34 min/Km GAP:  3:23  21+2+3
TALMELLI DAVIDE:  2:31:04      7:10 min/Km GAP: 3:59  21+2+1
RIZZATELLO NOVELLA: 2:40:29 7:36 min/Km GAP: 3:45 21+2+1
 
NON COMPETITIVI:
LUCA MONDIN: 21+2
FRANCESCO SOLINA: 21+2
RISULTATI SU ENDUBETA


UN PO DI TRAIL E TANTO, TANTISSIMO DIVERTIMENTO


Articolo di MIRCO ZAMBONI da 
ferrarapodismo.blogspot.it


E' proprio vero, molto spesso la bellezza sta nelle cose semplici: la compagnia giusta, una passione che ci accomuna, la voglia di stare insieme ed il gioco è fatto.

Anche ieri a Mesola, in occasione di "Un Po di Trail", questi ingredienti hanno dato vita ad una bellissima giornata di sport e condivisione, con un allenamento collettivo di circa 15 km su sterrato organizzato in maniera a dir poco impeccabile!

Il percorso, dopo la partenza dal suggestivo Castello Estense, prevedeva un "tour" del Delta ed ha rappresentato per molti un'occasione per mettersi alla prova su terreni diversi dall'asfalto: dopo pochissimi chilometri e qualche saliscendi sull'argine del Po ci siamo immersi nel Boscone della Mesola, godendoci in pieno i suoi sentieri e quellasensazione di pace e benessere che solo l'essere a stretto contatto con la natura sa regalare. Il percorso si prestava benissimo anche per la mountain bike ed infatti, proprio tra questi sentieri, abbiamo incrociato un bel gruppo di bikers con i quali ci siamo salutati festosamente.

Usciti dal Boscone ci siamo diretti verso un'altra bellezza storico-culturale del Delta come la Torre Dell'Abate, un'antica chiavica di epoca Estense ai piedi della quale si sviluppa un'Oasi di notevole interesse naturalistico.

Una bella foto di gruppo sotto la Torre e poi, sempre costeggiando l'argine destro del PO, abbiamo preso la strada di ritorno: gli ultimi quattro chilometri sono passati tra chiacchiere, selfie, risate e momenti di allegria e, dopo un breve allungo finale, abbiamo completato l'allenamento ritornando davanti al Castello Estense.

Il tempo di fare una bella doccia calda (avevamo a disposizione anche questo servizio!) e via.. un aperitivo e tutti insieme a pranzo alla Locanda Duo, un ristorante molto carino dove ci siamo sentiti a casa ed abbiamo condiviso dei bei momenti di allegria, chiudendo la giornata nel modo migliore.

Insomma, Un Po Di Trail è stata una gran bella esperienza ed un'occasione per confrontarsi e conoscere persone nuove, tutte accomunate dalla stessa passione e desiderose di condividere il bello dell'essere runners!

Un grazie, davvero di cuore, a tutti quelli che si sono prodigati nell'organizzazione dell'allenamento e nella scelta del percorso: tutto è andato a meraviglia ed è stata una giornata splendida!

Speriamo di ripererla presto!

Ed ora, eccovi un pò di foto :)












31^ MARATONINA DI VOLTANA: TRA TEMPO INCERTO E ASFALTO SCIVOLOSO ACCORSI CONQUISTA IL SUO NUOVO PERSONALE



DOMENICA 4/12: giornata tipicamente invernale, accoglie la 31^ edizione della mezza maratona di Voltana. Appuntamento inserito nel Circuito della Scarpaza, richiama podisti da diverse Provincie dell'Emilia Romagna ed oltre, nonostante non sia una gara di particolare bellezza, ma che punta soprattutto sul rapporto qualità-prezzo, infatti, è raro trovare una mezza maratona con percorso omologato FIDAL e UISP, che offre sia il pacco gara che servizio spogliatoio con docce calde a soli 6€.
Quest'anno gli arrivati nella competitiva sono stati circa 450, tra cui 6 dell'Atletica Corriferrara, guidati da Alessio Zambrini, che dopo il brutto stop di Imola, si cimenta sui 21,097 con un tempo finale di tutto rispetto che gli ha garantito la 35^ posizione di categoria. Altra faccenda per Massimo Accorsi, che oggi nonostante la strada scivolosa in diversi punti e due maledettissimi ponti, conclude la gara in 1:23:56 firmando il nuovo record personale, Massimo commenta così la propria performance: "...che dire dopo diverse volte in cui l'ho cercato e solo sfiorato oggi ho fatto il mio personale sulla mezza.... nel complesso buona gara, temperatura perfetta per correre, non faceva troppo freddo, gara scorrevole a parte le due salite per l'argine di cui  la seconda si è fatta sentire di più assieme alla brezza romagnola che non manca mai... forse come distanza un poco più lunga a detta di tanti... ". Paolo Frozzi e Morris Fogli impegnati in lavori propedeutici per le prossime competizioni impoprtanti (Maratona di Reggio Emilia per Paolo e Maratonina di Cittadella per Morris), concludono con successo il loro 7+7+7. Da segnalare anche Giancarlo Veratti che conclude in 1:45:48 e Simone Deserti che chiude in 1:55:17.


Podio assoluto maschile tutto marocchino, occupato da Choukri Omar della MDS Panaria che fermando il cronometro in 1:07:40 ipoteca la prima posizione, a 23 secondi di ritardo Benhamdane Rachid (Dinamo Sport), terzo gradino del podio per Hajjy Mohamed dell'Atletica Castenaso Celtic Druid con 1:09:33.

Nella classifica femminile Briganti Elena (Gran Sasso Teramo) con 1:20:34 conquista il gradino più alto del podio, seguita da Daniela Ferraboschi dell'Atletica Zanè staccata di 18"; terza posizione per la romagnola d'adozione Nadiya Chubak (Lughesina) che chiude il terzetto con 1:23:19.

ZAMBRINI ALESSIO:     3:56 min/Km 21+25
ACCORSI MASSIMO:     3:58 min/Km 21+25
FROZZI PAOLO:              4:07 min/Km 21+23
FOGLI MORRIS:              4:23 min/Km 21+20
VERATTI GIANCARLO: 4:59 min/Km 21+13
DESERTI SIMONE:          5:26 min/Km 21+7





NON COMPETITIVI:

GOZZO MASSIMO: 8
LOBERTI RITA:  8





  

  

  

#COLLETTIVIAMOCI #RIPETUTAMENTE: 6'-5'-4'-3'-2'-1' BELLISSIMO ALLENAMENTO



Ancora ottima affluenza, ben 18 i partecipanti, nonostante la temperatura davvero rigida, giovedì scorso per il nostro allenamento tecnico.
Dopo i classici 3 km di riscaldamento tutti insieme abbiamo affrontato una serie di minuti tirati a calare per quanto riguarda il tempo (6'-5'-4'-3'-2'-1') ma aumentando di volta in volta l'intensità. Il Gruppo 2 ad esempio è partito con i 6' a 4'45" e calando di 5" ogni volta è arrivato a fare il minuto finale a 4'20".
Il recupero era previsto della metà del tempo della sessione di lavoro svolta, quindi 3'-2'30"-2'-1'30"-1'-0'30".
Allenamento molto apprezzato da tutti i partecipanti e svolto in maniera impeccabile, anche il recupero che di solito fatichiamo a tenere ad un buon ritmo è stato perfetto! Bravi davvero a tutti i ragazzi!!
QUESTA SETTIMANA ESSENDO GIOVEDÌ GIORNATA FESTIVA SPOSTEREMO IL NOSTRO ALLENAMENTO TECNICO AL MARTEDÌ SOSTITUENDO IL COLLETTIVO TRADIZIONALE. 
Quindi appuntamento a martedì 6 dicembre sempre al Bar Diamante sempre alle 19,00 per faticare in compagnia!!!
Appuntamento che ricordo è gratuito e aperto a tutti quelli che volessero provare!!

domenica 4 dicembre 2016

Su e xo pà ea volta: a Voltabarozzo corre per noi Andrea Masetti

Domenica ho corso la non competitiva marcia di Natale a Voltabarozzo (Pd).
Partenza ore 8, con un bel freddino e un cielo che non lasciava presagire neanche uno spiraglio di sole, percorso principale da 19 km (da me scelto) più altri da 12 e 15 km.
Come sempre degna di nota l'organizzazione e i ristori abbondanti, certo i percorsi sono un po' monotoni e con molti drittoni, ma per chi vuole fare un allenamento qualitativo vanno bene poichè molti camminatori scelgono i percorsi più brevi.
Ristoro finale con pandoro e Vin Brulè!!
Andrea Masetti


VOLTABAROZZO km 19 non comp
 MASETTI ANDREA
19




  
P.C.



sabato 3 dicembre 2016

RIOLO TERME: UN PERCORSO IMPEGNATIVO PER POZZATI E FANTINI


RIOLO TERME NON SI SMENTISCE MAI, CON UN PERCORSO ALL'INSEGNA DELLA FATICA.
DOMENICA, I NOSTRI RAGAZZI HANNO DOVUTO AFFRONTARE, IMMERSI NELLE SPETTACOLARI COLLINE FAENTINE, I LORO 1463D+, ( dislivello positivo ) PER UN PERCORSO MEDIO DI 43KM.


LAGIORNATA INIZIAVACON BUONI AUSPICI, VISTO L BEL SOLE CHE, FIN DALLE PRIME ORE DEL MATTINO, ILLUMINAVA UN CIELO AZZURRO E LIMPIDO, SPANDENDO UNA LIEVE SFUMATURA ROSATA SULLE VARIE COLLINE CHE I RAGAZZI AVREBBERO DOVUTO AFFRONTARE IN GIORNATA.


LA FREDDA NOTTATA E LA BREZZA MATTUTINA AVEVANO RESO IL FONDO DELLA PRIMA PARTE DEL PERCORSO DURO ED A TRATTI GHIACCIATO, QUINDI BISOGNAVA ADOTTARE ESTREMA CAUTELA E MOLTA CONCENTRAZIONE PER AFFRONTARE LE PRIME SALITE E DISCESE.
DOPO LA PRIMA ORA, LA TEMPERATURA MITE DELLA GIORNATA INIZIAVA A FARESI SENTIRE ED IL PERCORSO INIZIAVA A SCIOGLIERSI, TRASFORMANDO IL FONDO IN UNA POLITIGLIA FANGOSA, I VARI SINGLE TRAK ( SENTIERI STRETTI DI MONTAGNA)
SI PONEVANO AL LIMITE DELL' EQUILIBRIO, LE SALITE ( GIA' DIFFICOLTOSE PER LA PENDENZA PROIBITIVA DI CIRCA 25/27%), SI PONEVANO ARDUE DA AFFRONTARE SEMPLICEMENTE SEDUTE IN SELLA, TANTO DA OBBLIGARE I RAGAZZI A SCENDERE E SPINGERE LA BICI FINO ALLO SCOLLINAMENTO, DOVE UN FANTASTICO PANORAMA AIUTAVA A DIMENTICARE LA FATICA APPENA FATTA.



ALLA FINE DEL PERCORSO, HANNO POTUTO ASSAPORARE UN BUONISSIMO PASTA   PARTY, RICCO DI SPECIALITA' TIPICHE LOCALI.
MOLTO AVVINCENTE IL PERCORSO, PUNTUALI LE SEGNALAZIONI SIN NEI MINIMI DETTAGLI, INCROCI PRESIDIATI DAI VOLONTARI ( PARTE FONDAMENTALE PER LA RIUSCITA DI QUESTE MANIFESTAZIONI).
CILIEGINA SULLA TORTA ( DA NON SOTTOVALUTARE ), IL LAVAGGIO DELLE BICI ALL' ARRIVO.
UNA PICCOLA ACCORTEZZA PARTICOLARMENTE APPERZZATA.











TASSINATI ROBERTO

TASSINATI ROBERTO
1974
SUPPORTER CORRIFERRARA DAL 2017
NEL CORRIFERRARA BIKE DAL 2016