mercoledì 16 gennaio 2019

Marcia della fraternità



Si è svolta a Monticello Conte Otto una manifestazione ludico motoria articolata su su 3 differenti distanze. Per Corriferrara erano presenti 3 atleti.

Classifica non competitiva

Avanzi Marco Km 13 punti 13

Pozzati Cecilia                   km 7 punti 7
Kolodyazhnaya Nadia        km 7 punti 7

martedì 15 gennaio 2019

Marecchia Parkrun. A Rimini per Corriferrara c'era Andrea


Rimanendo a Rimini nel week end ho partecipato a questo evento,trovato per caso su Calendario Podismo, molto particolare ed interessante. 
Trattasi di una gara che si corre tutti i sabati mattina alle 9 di 5 km all'interno del Parco 25 Aprile, la zona verde per eccellenza di Rimini.
Questo format,un po' come la run 5.30, prevede anche altre gara in Italia sparse tra Padova, Firenze, Lucca, Udine e Milano e tantissime uguali in tutta Europa, sempre percorso di 5 km cronometrati con un Chip a codice a barre personale che ti permette ogni volta che partecipi di vedere sul sito miglioramenti rispetto le gare precedenti.
Insomma proprio una bella iniziativa, soprattutto considerato che non costa nulla.
A Rimini il percorso prevede 3 giri da 1,7 km nel parco fino ad arrivare appunto ai 5 km. Al termine della gara un piccolo ristoro autogestito.
Andrea Masetti

Non competitiva km 5
punti 5 Andrea Masetti

Corsa dei Presepi con Baccetti a Mascarino


Un giretto per le strade di casa, finalmente animate da tantissime persone che danno vita ad un piacevole serpentone colorato. Edoardo Baccetti

Non competitiva km 10,5 punti 10
Baccetti Edoardo

2ª tappa trofeo 8 comuni: a Mezzogoro Rosanna Albertin 5ª assoluta







Articolo di Daniele Trevisi

Anche la seconda tappa del trofeo uisp “otto comuni” ha avuto buona partecipazione. A Mezzogoro con “l’ottima regia” di Atletica Delta sono stati circa 350 podisti che hanno faticato correndo o camminando godendosi una bella e fresca mattinata di sole all’insegna dello sport.
L’influenza ha leggermente ridimensionato i numeri dei giovanissimi al via nelle gare più corte a loro riservate, con Francesco Bigoni che si è ripreso la vittoria nei 1500 metri vinti, al femminile, da Melissa Pezzini, mentre nella gara più breve riservata ai più piccoli vittorie per Kevin Dal Passo ed Eleonora Barcaro.
Nella gara clou sulla distanza di 6 km ancora sugli scudi Moslim Labouiti che ha corso il primo dei 3 giri in compagnia del giovanissimo compagno di squadra Adimasu Asado che cederà al più forte ed illustre avversario solamente un centinaio di metri, ritorna a sorridere Marco Piasentini che ha ottenuto un ottimo terzo posto dopo la prova sotto tono di domenica scorsa.
Nella gara femminile c’è stata la bella sorpresa della “linea green” del basso Ferrarese: vittoria per distacco della forte diciannovenne di Bosco Mesola Caterina Mangolini che veste i colori di Atletica Delta che ha preceduto la compaesana e compagna di squadra Elena Bonafè (allieva al primo anno nella categoria) ottimo il terzo posto di Erica Cazzadore che ha preceduto un’altra allieva, la Mezzogorese Marta Ballerini.
Domenica terza tappa a Formignana curata dal locale gruppo Faro.

Classifiche
Metri 500 Maschili
1 Kevin Dal Passo - faro Formignana
2 Giulio Massarenti - proethics
3 Devid Boldrini - faro Formignana
4 Manuel Barcaro . discobolo (RO)
5 Federico Massarenti - proethics
Femminili
1 Eleonora Barcaro - discobolo (RO)
2 Lina Bahouali - argine Berra
3 Azzurra Luciani - arl. Delta
4 Jasmine Bahouali - argine Berra
Metri 1500 Maschili
1 Francesco Bigoni - atl. Delta
2 Luca Baraldi - pol centese
3 Daniele Maccaferri - pol centese
4 Andrea Pedrazzi - proethics
5 Maicol Mozzato - taglio di Po
Femminili
1 Melissa Pezzini pol centese
2 Marta Gianninoni - proethics
3 Giada Marini - faro Formignana
4 Martina Biavati – atl. Delta
5 Marta CEnacchi - argine Berra
Metri 6200
Allievi
1 Gianluca Pisciottano - pol centese 24,27
2 Lorenzo Grassi - faro Formignana
3 Francesco Mattia Macis - running Comacchio 25,46
Allieve
1 Elena Bonafè - atl. Delta
2 Marta Ballerini - contrada S.Giacomo
Primi 10 Assoluti Maschili
1 Moslim Labouiti - pol centese 21,08
2 Adimasu Asado - pol centese 21,37
3 Marco Piasentini - salcus 21,42
4 Gian Luigi Vecchiatti - run it 21,46
5 Daniele Di Fresco - faro Formignana 21,50
6 Simone Massarenti - atl. Delta 21,52
7 Alfredo Tartari - quadrilatero 21,55
8 Michele Mantovanii - quadrilatero 22,18
9 Fabio Mangolini - atl delta 22,27
10 Fabio Finotello - salcus 22,31
Prime 10 assolute Femminile
1 Caterina Mangolini - atl delta 22,55
2 Elena Bonafè - atl delta 24,39
3 Erica Cazzadore - salcus 25,09
4 Marta Ballerini - contrada S.Giacomo 25,59
5 Rosanna Albertin - corriferrara 26,08
6 Ilaria Baraldi - faro Formignana 26,10
7 Stella Fabbri - Faro Formignana 26,26
8 Elisa Marchesini - invicta 26,47
9 Chiara Pacchiega - quadrilatero 27,04
10 Simonetta SIviero - salcus 27,28


I commenti dei nostri atleti

Seconda prova della 8 Comuni, oggi si va a Mezzogoro.
Mezzogoro è un enclave, forse letteralmente abuso di questo termine, ma rende tanto bene l'idea è suona ancora meglio.
Lo é perché pretende una sua identità nei confronti delle comunità più grandi che gli sono più vicine, Jolanda, Adria o Codigoro e lo è perché ti da la sensazione che qui anche il tempo scorra con una cadenza tutta sua.
Quando da Ferrara ci arrivi percorrendo la "granlinea" lo vedi a sinistra a qualche km di distanza, appollaiato su una stretta striscia di terra appena più alta del livello del mare, il quale poco più di un secolo fa ricopriva le risaie che oggi circondano il paese.
Oggi il popolo dei podisti colora le vie del centro ospite dei "mezgurant" e dei ragazzi dell'atletica del delta indaffarati nei preparativi.
Il freddo si fa sentire, ma la nebbia che ci ha avvolto a Masi San Giacomo oggi non c'è per fortuna.
Si parte puntuali dopo le gare dei ragazzi e dopo qualche foto di gruppo, giro corto di lancio e poi due giri completi del paese, nel tratto al di là del canale di goro che divide in due il paese l'asfalto è ghiacciato e si scivola un Po, nel gruppo non mancano mai le divise dei corriferraresi, oggi Venturoli corre con il suo cagnolone Elliott ed ogni volta che riconosce una maglia bianca e azzurra comincia a strattonare emulando zanna bianca.
Terminiamo tutti la gara e ci si scambia qualche parola al ristoro e nella saletta adibita a spogliatoio....Mezzogoro è stata una bella gara, presenza costante della 8 comuni.
Ciao a tutti e alla prossima.
Michele Bottoni




Corriferrara a Creazzo: 2ª edizione della Race.0


Non è dato sapere della ragione per cui gli organizzatori della A.S.D. Vicenza Runners (in collaborazione con Over The Run) abbiano chiamato questa competizione Race 0, ma si presume che il tutto dipenda dalle gelide temperature con le quali si disputa la gara; ma d'altra parte siamo ad inizio gennaio, e non possiamo certamente lamentarci per il clima.

Ritrovo a Creazzo, poco distante da Vicenza, per la seconda edizione di questa gara competitiva sulla distanza di "circa" 11 km (si riveleranno 12 km abbondanti) e con una parte centrale segnata da una parte collinare molto impegnativa.
A contorno della manifestazione competitiva, la corsa "a spasso con la vita", una marcia ludico motoria a scopo benefico sulle distanze di 6-13 e 18 km tra le colline di Creazzo: il ricavato è andato in beneficienza. 
Partenza alle 10:30, (le marce non competitive offrivano partenza libera dalle 8:30) per circa 350 runners: primi chilometri di sterrato con il passaggio complicatissimo sul ponticello (due curve consecutive ad angolo retto, quando il gruppo è ancora bello folto e compatto), per poi proseguire per 4 chilometri in pianura, con qualche minima variazione di pendenza; è poco dopo il passaggio al quarto chilometro che si affronta un muro impegnativo, una salita che con molte difficoltà si corre in modo continuativo e che mette a dura prova tutti gli atleti.
L'ascesa porta a poco più di 200 metri di dislivello positivo, ma è talmente concentrata in poco più di un chilometro lineare che anche giunti in vetta è difficile riprendere il ritmo, e le gambe restano dure per gran parte della discesa.
Giunti in pianura ed aggiustata la respirazione c'è giusto il tempo per tirare gli ultimi due chilometri, prima (pensando di concludere a 11 km) prima di scoprire che la gara misura quest'anno 12,100 km.
Vincitore di questa seconda edizione è Diego Gaspari del G.S.Gabbi, che conclude la sua fatica in 42'27"; secondo gradino del podio per Mattia Picello (Spak4 Padova) che arriva al traguardo in 42'51" ed infine terzo classificato Riccardo Trovato in 43'03"
In campo femminile come prevedibile trionfo di Maurizia Cunico, che vince nettamente col tempo di 48'46"; seconda classificata Lisa Carraro col tempo di 52'56" ed alle sue spalle Tiziana Scorzato in 53'24".


Per Corriferrara in tutto 8 atleti presenti: Mario Boarati che si è cimentato sulla distanza di 18 km (con oltre 300 metri di dislivello) mentre gara competitiva per Rita Loberti, Caterina Maietti, Paola Pantaleoni e Massimo Gozzo, Alessio Montanari, Mauro Robustini e Francesco Solina.

Divertimento, fatica, ottima compagnia e certamente la piacevole sensazione di confrontarsi contro il cronometro, nei commenti dei nostri atleti di seguito:


È sempre bello correre in collina! Parti con -1 e subito ti scaldi come ad agosto.... “da Ferrara fino qui? E certo ! Noi mica le abbiamo le colline... ah già ! Ma bellissima la vostra maratona e mezza maratona” e trovi subito tanti amici anche lì.
Fai una mega salitona e pensi :ma perché corro?? Ma subito dopo nelle discese recuperi forza e felicità !! Organizzazione super pacco gara ricchissimo splendida maglia e pezzo top: la matita “perpetua” - un’altra domenica da amare. 

Paola Pantaleoni


RACE.0 Creazzo (Vi) km. 12,1 dislivello di circa 200 mt. 
Come cantava Morandi....Come è dura la salita .....Per i bipedi di pianura gara tosta, anche in discesa non è stata facile, comunque molto bella e ben organizzata, con un buon pacco gara + pasta party! 

Massimo Gozzo








Pos.
Pos. M/F
Pos. Cat.
Atleta
Risultato

Passo
RACE 0
12100 mt D+215

1
M
1° ASS.M.
Diego Gaspari
42’27”

3’30”


1
F
1° ASS.F.
Maurizia Cunico
48’46”

4’02”











Pos.
Pos. M/F
Pos. Cat.
Cognome Nome
Risultato
Real time
Passo
Punti
Ranking
 84 
 75 
 11 
Massimo Gozzo
 00:56:57 
00:56:53
4’42” (1’12”)
12+2+13
908
 118 
 103 
 14 
Francesco Solina
 01:00:33 
01:00:16
4’59”
(1’29”)
12+2+12
891
 168 
 141 
 20 
Alessio Montanari
 01:03:20 
01:03:12
5’13”
(1’43”)
12+2+10
877
 187 
 32 
 8 
Paola Pantaloni
 01:04:15 
01:04:10
5’18”
(1’16”)
12+2+13
872
 238 
 184 
 26 
Mauro Robustini
 01:07:51 
01:07:47
5’36”
(2’06”)
12+2+ 8
854
 243 
 58 
 14 
Caterina Maietti
 01:08:10 
01:08:02
5’37”
(1’35”)
12+2+11
853
 256 
 62 
 13 
Rita Loberti 
01:10:20
01:10:14
5’48”
(1’46”)
12+2+10
842 
NON COMPETITIVA
Mario Boarati



18+3



Boarati Mario non comp 18 km 304 D+

lunedì 14 gennaio 2019

13ª marcia della lucciolata e della solidarietà a Maerne



Maerne, Marcia della Lucciolata, questa volta era importante lo scopo benefico della gara il cui ricavato è stato devoluto in beneficenza. Bella mattinata in compagnia, occasione per conoscere alcuni membri dell'associazione dei Linfoamici alla quale appartiene il nostro carissimo amico e compagno di squadra Alessio. Un bel ristoro finale con dolci e spremuta di arance fresche. Naturalmente, non è mancata la nostra reidratazione post gara in un bar del luogo dal nome invitante:" Il galeone" Snaccheria e cicchetteria.

Gigi Medas


Non competitiva Km 21 punti 21
Scabbia Daniele
Km 6 punti 6
Catozzi Cristina
Medas Luigi
Pavasini Deborah

Caminada pa' Fimiseo a Fiumicello di Campodarsego


In una bella domenica mattina, senza nebbia e pochissimo ghiaccio, siamo andati a Fiumicello di Campodarsego, in provincia di PADOVA, lungo il graticolato romano alla CAMINADA A' FIMISEO .
Percorso piacevole, interamente pianeggiante,da Fiumicello a Campodarsego, costeggiando il fiume che attraversa il paese, sempre baciati dal sole.
Ricchi ristori con bevande calde e biscotti lungo il percorso e ristoro finale con panini, panettone, fette biscottate, the e un ottimo vin brule'.
Lungo il percorso abbiamo incontrato anche RAFFAELLO in compagnia del suo cagnone.
Panagin Franca


Non competitiva km 17 punti 17
Panagin Franca
Malfatto Ottorino
Checchinato Raffaello

sabato 12 gennaio 2019

MELLONI SARA

MELLONI SARA

1978
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DAL 2016

Trail del Poggiolo. Michele a Casola Valsenio








Ciao ragazzi corrife dopo aver fatto il mese di dicembre sui trailer non competitivi, eccoci finalmente al Poggiolo e sinceramente un po' di delusione c'è stata di non aver trovato nessuno degli amanti dei TRAIL di corrife, quindi lo stimolo di fare gara vera lo preso dal migliorare il mio personale dell'anno scorso e direi che se anche di un solo minuto ma ce l'ho fatta anche se è una gara x dissesti è andata bene, anche con la caviglia che mi scende due volte comunque bel percorso e splendido sole. Michele Tuffanelli



Classifica competitiva km 21 D+1100 mt

 Primo classificato: Gheduzzi Roberto 01:51:00 passo 05:17


Tuffanelli Michele 02:16:26 passo 06:30 punti 21+15+11 Rank 810

CAMPAGNA MARIA

CAMPAGNA MARIA
1974
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA GENNAIO 2019

ZUPANCIC NATASA

ZUPANCIC NATASA
1977
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA GENNAIO 2019

HOLZL ANNA

HOLZL ANNA
1966
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA GENNAIO 2019

AICH YASMINE

AICH YASMINE
1967
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA GENNAIO 2019

RONDANIN FABRIZIO

RONDANIN FABRIZIO
1979
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA GENNAIO 2019

PERDOMI MONIA

PERDOMI MONIA
1973
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA GENNAIO 2019

SANFILIPPO GIANLUCA

SANFILIPPO GIANLUCA
1982
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA GENNAIO 2019

ALVADORI AMBRA

ALVADORI AMBRA
1977
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA GENNAIO 2019

ANTOLINI FRANCESCO

ANTOLINI FRANCESCO
1991
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA GENNAIO 2019

POLASTRI DAVIDE

POLASTRI DAVIDE
1973
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA GENNAIO 2019

GIANNELLI EZECHIELE

GIANNELLI EZECHIELE
1985
NELL'ATLETICA CORRIFERRARA DA GENNAIO 2019

giovedì 10 gennaio 2019

33^ Caminada De Baco. A Bovolone (Vr) c'è Mario Boarati


Nonostante temperature di 4-5 gradi sotto lo zero, alta partecipazione alla 33^ Caminada De Baco a Bovolone con oltre 50 gruppi presenti. Ottima organizzazione del locale gss casella con ristori adeguati, in particolare quello finale dove oltre ai tradizionali dolci si serviva minestrone caldo e "ossi di maiale bolliti" molto apprezzati da tanti podisti. Mario Boarati

Non competitiva Km 18 punti 18
Boarati Mario

mercoledì 9 gennaio 2019

Rincorrendo la Befana. Per Corriferrara era presente Cosetta


Bella e fredda mattina tra le colline del Carso. Gara su 2 percorsi, uno da 12 e uno da 18 km, anche se quello corto che ho corso in realtà era di poco più di 13 km.
Partenza subito in salita, prima dolce poi piuttosto ripida, fino a metà del quarto km da dove si può ammirare lo spettacolo del torrente a fondo valle e i boschi tutto attorno. Ancora un paio di km di sali-scendi e poi lieve costante discesa fino all'arrivo.
Nonostante la giornata di sole, in cima il freddo si fa sentire e durante la corsa bisogna fare attenzione a non mettere i piedi su pozzanghere ghiacciate e non scivolare.
Lo spettacolo inatteso di un torrente con cascata completamente ghiacciato che mi vedo ad un tratto di fianco al sentiero però mi strappa un sorriso e compensa il freddo e la fatica.
Cosetta Brombin

Non competitiva Km13,2 D+ 318 Punti 13+3
Brombin Cosetta